Recensione: Sette minuti dopo la mezzanotte - Patrick Ness

lunedì 17 aprile 2017


Questo libro è stato una vera e propria rivelazione. Avevo visto su goodreads delle bellissime recensioni e avevo iniziato a pensare di comprarlo. Sono passati mesi prima che me ne ricordassi nuovamente, un giorno in libreria all'improvviso mi ricordo di questo libro e sento che lo voglio leggere. Era un periodo abbastanza triste per me, in particolare in quei giorni sentivo di dover trovare un modo catartico per cercare di andare avanti, per cercare di concentrarmi su tutte le nuove opportunità che avevo davanti e che per il momento non avevo assolutamente voglia di guardare. Questo libro mi ha chiamata, seriamente. L'ho cercato in libreria e ho trovato una versione rovinata, le pagine erano state stampate male, tutte asimmetriche, molte non si erano neanche staccate l'un l'altra. Ho chiesto se c'erano delle copie. Non c'erano. Più dello sconto del 15% non mi possono fare. Possono ordinarmelo ma prima di settembre non sarebbe arrivato (era verso metà giugno). Allora lo prendo. Una delle decisioni libresche più belle della mia vita.

Recensione:
Sette minuti dopo mezzanotte

Questa è una storia di dolore e di coraggio.
Perchè dal dolore non puoi fuggire per sempre. Se non lo ascolti ti divorerà. Se non lo guardi negli occhi e lo senti scorrere dentro di te finchè lentamente non si placa, annegherai, senza neanche accorgerti di non riuscir più a respirare.
Ecco perchè devi essere coraggioso, devi guardarlo negli occhi e urlare:" va bene, eccoti, sei mio e io ti sento." E così sanguinerai, griderai e piangerai fino a quando guarirai.


Valutazione
Risultati immagini per kawaii cloudsRisultati immagini per kawaii cloudsFree Cute Goodies | Kawaii Japan Lover MeFree Cute Goodies | Kawaii Japan Lover MeFree Cute Goodies | Kawaii Japan Lover Me5 nuvolette


ATTENZIONE DA QUI IN AVANTI SPOILERS
NON LEGGETE SE NON AVETE FINITO DI LEGGERE IL LIBRO


Come qualcuno probabilmente avrà intuito, nella mia personale interpretazione del racconto, il mostro è in realtà il dolore. Lo stesso dolore che ogni notte a mezzanotte e sette minuti bussa alla finestra di Conor. Vuole entrare ma Conor lo ignora. Non è ciò che si aspetta. Ciò che si aspetta è qualcosa, almeno crede, di molto peggiore. Non ha tempo da perdere con quel mostro. Eppure il mostro non gli dà pace, in maniera ferma e decisa anche se mai troppo aggressiva, ritorna sempre a svegliare il ragazzino. "Guardami, altrimenti non sarai mai libero" - sembra dirgli, ogni volta più deciso e ridondante. Ma il mostro non si rivela la salvezza che Conor si attende. Non cambia il suo mondo, non guarisce come dovrebbe, come ha promesso. E' proprio qui che il mostro gli svela la più crudele delle verità: non potrà cambiare nessuno al di fuori di lui stesso. Ma prima di guarire Conor dovrà dire la verità, la sua verità. E distinguere infine l'incubo dalla realtà. 
Solo trovando il coraggio di dire la propria verità e di aprirsi , solo sbrogliando la matassa di tutti i sentimenti e pensieri contrastanti, si potrà urlarli al mondo a pieni polmoni, fino a sentirsi più leggeri, finalmente liberi. E solo facendo scorrere dentro di sé il dolore che sembra implacabile e invincibile, solo facendolo proprio, esso ti potrà lentamente guarire, lasciandoti sì, sfinito e completamente spossato, ma ancora vivo. 





4 commenti :

  1. Un libro dai contenuti forti... Indubbiamente! Non sono certa, però, possa rientrare tra i miei gusti letterari!

  1. Sì, è decisamente un libro forte, per tutto. Tuttavia proprio per questo secondo me è essenziale da leggere almeno una volta. Poi comunque se ti può rassicurare, è indicato per una fascia di età molto giovane, dai 12 anni in su. Non presenta scene che non si riescano a sopportare almeno dal mio punto di vista. Ognuno però ha i suoi gusti e questo è giusto così! ^_^

  1. Silvano Ferrara ha detto... :

    Parole bellissime per la descrizione di questo libro, abbiamo avuto la stessissima interpretazione! ��

  1. @Silvano Ferrara
    Sono davvero contenta che la pensiamo in maniera così simile! :D

Posta un commento